CKE 50: la checklist di autovalutazione delle attività per L’ENGAGEMENT

9,50

La check list di autovalutazione per dare una svolta al coinvolgimento e alle prestazioni dei lavoratori

Descrizione

Creare ENGAGEMENT nei lavoratori

 

ENGAGEMENT significa coinvolgimento-impegno-soddisfazione dei lavoratori. Ed è fondamentale per dare una svolta alle prestazioni di lavoratori, Team ed aziende. In assenza di questo elemento infatti, all’interno delle aziende regnano malcontenti, disimpegno, frustrazione e frequenti licenziamenti. Con risultati aziendali molto al di sotto dei livelli ottimali. Ci sono importanti ricerche che dimostrano questo concetto.

E’ stato dimostrato infatti che aumentare il coinvolgimento dei lavoratori è la strategia più efficace che qualsiasi organizzazione può implementare per aumentare le prestazioni e la crescita sostenibile a lungo termine.

Nell’ultimo suo rapporto (The Relationship Between Engagement at Work and Organizational Outcomes – 2020 Q^12Meta – Analysis: 10th Edition) Gallup ci dice che le aziende aventi l’engagement dei lavoratori (nel quartile) più alto hanno i seguenti risultati migliori rispetto a quelle che hanno l’engagement dei lavoratori (nel quartile) più basso:

  • +23% nella redditività dell’azienda;
  • +18% nella produttività dell’area vendite;
  • +66% nel benessere generale;
  • +14% nella produttività degli uffici;
  • +10% nella fidelizzazione/coinvolgimento clienti;
  • +13% nella cittadinanza organizzativa (partecipazione);
  • -81% di assenteismo;
  • -64% di incidenti riguardanti la sicurezza sul lavoro;
  • -58% negli incidenti agli operatori con conseguenze gravi o mortali;
  • -43% di turnover per le aziende a basso fatturato;
  • -41% di difettosità dei prodotti e servizi (qualità);
  • -28% di perdite (furti);
  • -18% di turnover per le aziende ad alto fatturato;

La check list di autovalutazione con i risultati per le 4 aree chiave

La check list di autovalutazione qui presentata, permette a manager, professionisti e imprenditori di fare un’autovalutazione approfondita dei parametri che determinano l’engagement dei lavoratori e le prestazioni delle organizzazioni.

Ci sono 4 aree chiave sulle quali intervenire per migliorare l’engagement dei lavoratori:

  1. COMUNICAZIONE E AMBIENTE INTERNO
  2. SUPPORTO
  3. CULTURA AZIENDALE
  4. COMPENSO E BENEFITS

In particolare per le 4 macro aree chiave ci trovi:

  • 9 attività che puoi svolgere-argomenti sui quali focalizzarti nell’area COMUNICAZIONE E RELAZIONI SOCIALI INTERNE;
  • 18 attività che puoi svolgere-argomenti sui quali focalizzarti nell’area SUPPORTO E SOSTEGNO;
  • 16 attività che puoi svolgere-argomenti sui quali focalizzarti nell’area CULTURA AZIENDALE;
  • 6 attività che puoi svolgere-argomenti sui quali focalizzarti nell’area COMPENSO E BENEFITS;

 

La pagina dei risultati

Una volta completata la check list di autovalutazione ti verrà presentata la pagina dei risultati. Nella quale trovi:

  • L’efficacia totale, in formato % sul massimo possibile, nella gestione per l’engagement dei lavoratori;
  • Un quadro generale per una visualizzazione immediata delle priorità di intervento;
  • L’efficacia specifica, in formato % sul massimo possibile, per la gestione dell’engagement dei lavoratori nell’AREA COMUNICAZIONE E RELAZIONI SOCIALI INTERNE. Con indicazioni e consigli per la gestione ottimale di questo ambito;
  • L’efficacia specifica, in formato % sul massimo possibile, per la gestione dell’engagement dei lavoratori nell’AREA CULTURA AZIENDALE. Con indicazioni e consigli per la gestione ottimale di questo ambito;
  • L’efficacia specifica, in formato % sul massimo possibile, per la gestione dell’engagement dei lavoratori nell’AREA SUPPORTO E SOSTEGNO. Con indicazioni e consigli per la gestione ottimale di questo ambito;
  • L’efficacia specifica, in formato % sul massimo possibile, per la gestione dell’engagement dei lavoratori nell’AREA COMPENSO E BENEFITS. Con indicazioni e consigli per la gestione ottimale di questo ambito;