PENSIERO POSITIVO:IL TEST PER SVILUPPARLO

I tre elementi sui quali lavorare per migliorare la qualità della nostra vita

0
2093

Il pensiero positivo di solito attira persone, eventi e risultati positivi. No non è dovuto ad una magia o a qualche strano fenomeno. E’ una questione di atteggiamento. Atteggiamenti diversi conducono a risultati diversi. In questo articolo ti spiegherò perché questo avviene, quali sono i tre elementi che determinano il tuo pensiero positivo o negativo e come fare per eliminare la negatività, trasformandola in positività per migliorare la qualità e la durata della tua vita.

Vediamo di cosa parleremo in questo articolo:
>> PERCHÉ CONVIENE ADOTTARE IL PENSIERO POSITIVO
>> COSA SUCCEDE QUANDO SIAMO NEGATIVI
>> COME VEDERE OPPORTUNITÀ INVECE DI OSTACOLI
>> POSITIVITÀ E NEGATIVITÀ – DIPENDE DA QUESTI TRE FATTORI
>> IL TEST SUL PENSIERO POSITIVO

PERCHÉ CONVIENE ADOTTARE IL PENSIERO POSITIVO

perché conviene il pensiero positivo

Adottare il pensiero positivo ed il conseguente atteggiamento è sempre un vantaggio. Facendo il test di cui si parla in questo articolo puoi capire in che modo e quanto tendi a pensare negativamente. Questo ti rende consapevole dei tuoi atteggiamenti poco realistici nei confronti di fatti o situazioni, per migliorarti e sviluppare un approccio positivo e costruttivo in ognuno dei tre ambiti specifici che determinano questo atteggiamento.

Ma perché esiste questo fenomeno delle profezie auto-avveranti? Che cosa sono? sono dei pensieri, positivi o negativi su eventi futuri che poi effettivamente si avverano. Perché quando una persona pensa “sono talmente sfigato che adesso mi succederà questo xxx inconveniente” poi molte volte avviene veramente? sfiga? no no. Oppure quando pensi “no questa cosa è troppo impegnativa/difficile/grande per me, non ce la posso fare” poi effettivamente non riesci a farla? incapacità? la maggior parte delle volte no. Il famoso industriale ha detto:

Sia che tu pensi di farcela o di non farcela, probabilmente avrai ragione

Henry Ford

Cosa voleva dire il buon Henry? e perché avvengono quei fenomeni di cui sopra?
Il motivo è che pensieri e focus diversi portano ad atteggiamenti e azioni differenti, nostri e di chi ci ascolta, che viene condizionato dal nostro atteggiamento. E ovviamente azioni, focus e impegno diversi, portano anche a risultati differenti. Chi crede di poter fare una cosa ci metterà sicuramente un impegno molto maggiore di chi parte già sconfitto da atteggiamento “non ce la posso fare”. Semplice no? altro che sfiga o incompetenza (che comunque può essere concausa, ma può essere eliminata), è l’atteggiamento, l’impegno e la determinazione che fanno la differenza.

COSA SUCCEDE QUANDO SIAMO NEGATIVI

le complicazioni del pensiero negativo

Per molti di noi, il pensiero negativo è una cattiva abitudine e forse non sappiamo nemmeno che lo stiamo facendo!

La negatività, il pessimismo, la paura, la frustrazione, l’ansia, l’insicurezza, , la tristezza e la gelosia sono tutte manifestazioni emotive che ci complicano la vita, peggiorano le nostre relazioni sociali e ci allontano dai nostri obiettivi.

Pensate ad esempio a quando qualcuno non risponde immediatamente ad un nostro messaggio o a una chiamata. O a quando incrociando una persona e questa non ci saluta. In questi casi potremmo pensare che lo facciano perché hanno qualcosa contro di noi. In realtà magari sono semplicemente impegnati a fare altro o sovrappensiero.

Se reagiamo negativamente rischiamo di andare a compromettere o peggiorare un rapporto esistente, che magari precedentemente non aveva nessun connotazione problematica.
Se invece adottiamo il pensiero positivo, la pazienza, la saggezza e l’umorismo, possiamo dimostrare all’altra persona che abbiamo fiducia in lei, in quanto non consideriamo questo atteggiamento un segno della sua maleducazione (anche quando magari lo è effettivamente) ma della sua impossibilità a risponderci immediatamente. Questo può portare a migliorare il rapporto preesistente.

Quindi vediamo come, semplicemente interpretando diversamente uno stesso comportamento, possiamo andare a migliorare o peggiorare il rapporto con gli altri e quindi la qualità della nostra vita.

Se però il tuo è un pensiero negativo molto marcato e continuo questo può essere pericoloso e dovresti rivolgerti a degli specialisti che ti possono aiutare. Questo articolo e test hanno lo scopo di aiutare le persone con delle indicazioni per individuare tipo e livello della negatività e trasformarla in positività. Se però soffri di negatività profonda rivolgiti ad un professionista.

COME VEDERE OPPORTUNITÀ INVECE DI OSTACOLI

Se vuoi ottenere soddisfazioni e risultati devi imparare a pensare positivamente. Devi farlo indipendentemente dalla situazione che stai vivendo e fare uno sforzo per trasformare in opportunità gli ostacoli. Il primo passo per farlo è rendersi conto di quali e quanti pensieri negativi abbiamo e di come condizionano la nostra vita.

Il passo successivo è prendersi del tempo per capire gli schemi mentali che usi per valutare le situazioni e gli avvenimenti. Questo ti deve portare a porti come sfida la sostituzione dei pensieri irrazionali e negativi con altri più positivi e ottimisti.

POSITIVITÀ E NEGATIVITÀ – DIPENDE DA QUESTI TRE FATTORI

Il test che trovate in questo articolo si basa sugli studi psicologici del dott. Martin Seligman. Grazie alle sue ricerche, questo importante psicologo e scrittore, ha potuto constatare che interpretiamo le situazioni e gli eventi attraverso tre loro caratteristiche di base. Scopo del test è quindi capire come interpretiamo questi tre elementi, sui quali dobbiamo, se necessario, lavorare per migliorare il nostro atteggiamento mentale, in quanto questi determinano la nostra positività o negatività. E’ il primo importante passo per sviluppare un atteggiamento costruttivo che ci avvicina a dei risultati e a una qualità della vita migliori. Facendo il test possiamo capire il nostro livello per ognuno di questi e ottenere indicazioni personalizzate in base al punteggio ottenuto.

FAI IL TEST SUL PENSIERO POSITIVO


SEI UNA PERSONA POSITIVA E RESILIENTE?
Misura il tuo Mindset e scopri i segreti per migliorarlo.
Il primo passo per lo sviluppo e il miglioramento della giusta mentalità è capire il livello in cui ci si trova. 

Clicca su AVANTI per cominciare



Questo è tutto. Se vuoi ringraziarmi per il tempo speso per la condivisione gratuita di questo contenuto dammi un feedback con una tua valutazione cliccando da 1 a 5 stelline delle stelline che trovi sotto.
Se inoltre pensi che può essere d’aiuto a qualcuno dei tuoi conoscenti, condividi l’articolo cliccando sulle icone social che trovi più sotto.
Grazie

1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (7 votes, average: 4,29 out of 5)
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here