FORMAZIONE : LA SFIDA PER LA COMPETITIVITA’

Sia per i lavoratori che per le aziende

0
1359
FORMAZIONE

Vuoi sapere qual è la cosa più importante per la competitività e la sopravvivenza della tua attività? ti interessa capire come avere più possibilità di trovare lavoro o di fare carriera? vuoi capire come fare per innovare i tuoi prodotti/servizi e aumentare le vendite? sai qual è quello strumento che permette alle donne di avere pari opportunità rispetto agli uomini? Bene, leggi questo articolo, si parlerà di come la formazione riesca a dare risposta a tutte queste necessità, ma non solo.

Sappi inoltre che la formazione non consiste in un semplice scambio di informazioni (che infatti può essere fatto in altro modo, ad esempio consegnando un documento), ma si prefigge di “dare forma”, cioè suscitare interesse e sensibilizzare le persone ad assumere determinati atteggiamenti responsabili e funzionali a diventare la versione migliore di quella professione o passione per la quale ci si sta formando.

Quando fatta bene, la formazione utilizza in modo coerente tutti e tre i modi di comunicare (verbale, paraverbale e non verbale) riuscendo così a raggiungere la massima efficacia e interesse. Inoltre si propone di innovare e generare motivazione, fiducia, speranza, ottimismo, collaborazione e solidarietà.

Vedremo come negli anni la formazione si è trasformata, diventando uno strumento divertente e capace di suscitare passione e interesse, allontanandosi da quel modo anacronistico, noioso e poco efficace di comunicare che veniva usato in passato. Sotto trovate il menù degli argomenti che tratteremo in questo articolo.

> I VANTAGGI DELLA FORMAZIONE
> DEFINIZIONE DI FORMAZIONE
> APPRENDERE AD USARE I SUPER-POTERI
> IMPARARE DIVERTENDOSI
> IMPARARE SENZA STANCARSI
> FOCUS SUGLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE
> UTILIZZO EFFICACE DELLE RISORSE
> IMPARARE I CONCETTI IMPORTANTI, SENZA SFORZO E DISTRAZIONI

I VANTAGGI DELLA FORMAZIONE

La formazione è uno strumento utile per le persone, le aziende/organizzazioni e per la società. Nello specifico, sotto riportiamo quali vantaggi sono ottenibili per ciascun soggetto:

I VANTAGGI PER LE PERSONE

AIUTA LA CARRIERA

La formazione, come noto, è un grosso aiuto alla carriera e allo sviluppo professionale. Continuando a formarsi infatti si riescono ad acquisire e aggiornare le competenze necessarie per poter svolgere con sempre maggior efficacia il proprio lavoro, malgrado l’evolversi delle condizioni del contesto nel quale si opera.

AIUTA A TROVARE LAVORO

La formazione aiuta anche a trovare lavoro ai giovani e a ri-trovarlo a chi l’ha perso. Quindi può essere utile anche a quelle persone che, per la crisi economica o per altri motivi, il lavoro l’hanno perso e vogliono ricollocarsi nuovamente.

PARI OPPORTUNITA’

Aiuta le donne a raggiungere gli stessi livelli di retribuzione e trattamento di un suo pari livello di sesso maschile.

I VANTAGGI PER LE AZIENDE

Adeguarsi velocemente ai cambiamenti apprendendo velocemente le competenze necessarie per farlo rappresenta per le aziende il più grande strumento per ottenere un vantaggio competitivo sulla concorrenza. E’ stato detto:

“La capacità di apprendere più velocemente dei vostri concorrenti potrebbe essere il solo vantaggio competitivo che avete“

Arie De Geus (autore di “L’azienda del futuro“)
IMPORTANZA FORMAZIONE PER I DIRIGENTI

Come evidenziato dal Linkedinn’s 2018 Workplace Learninig Report, il 90% dei dirigenti delle aziende considerano la formazione e lo sviluppo un beneficio essenziale per i lavoratori.

I vantaggi principali per le aziende possono essere riassunti dai seguenti punti:

  • E’ una spinta alla crescita delle vendite e del fatturato;
  • E’ un aiuto per il miglioramento di tutte le performance dell’azienda;
  • Fa da leva all’internazionalizzazione;
  • E’ un supporto all’innovazione;

COS’È LA FORMAZIONE

Volendo dare una definizione potremmo dire che:

Per formazione si intende un insieme di azioni volte a fornire o sviluppare in una persona quanto necessario per svolgere al meglio un’attività e cioè:
> Competenze (iniseme di conoscenze ed esperienze che dotano le persone di capacità);
> Motivazioni;
> Atteggiamenti responsabili e funzionali al raggiungimento di obiettivi importanti;
> Interesse;

APPRENDERE AD USARE I SUPER-POTERI

Di corsi di formazione ne esistono per gli argomenti più disparati. Si va dalle sessioni che trattano argomenti molto tecnici, specifici per le diverse professioni a sessioni che trattano argomenti più “trasversali”, utilizzabili in molti contesti e situazioni, come ad esempio le soft skills. Si può quindi frequentare della formazione per imparare ad esempio a:

  • Comunicare in modo più efficace per fare una buona impressione, convincere durante una trattativa, essere più chiari e raggiungere con maggior facilità il target giusto a cui ci si vuole rivolgere;
  • Apprendere velocemente;
  • Risolvere i problemi in modo adeguato, prendendo le decisioni giuste per non sprecare tempo e denaro;
  • Utilizzare al meglio il tempo disponibile, per dare le giuste priorità alle attività e dedicare attenzione prioritariamente a quelle a maggior impatto positivo;
  • Socializzare e lavorare al meglio in gruppo;
  • ….

E molti altri argomenti interessanti e utili.

Come già detto ad inizio articolo, la formazione fortunatamente si è evoluta negli ultimi anni per diventare più fruibile e interessante. Sotto trovate riportati gli approcci e le tendenze del nuovo modo di fare formazione.

LA NUOVA FORMAZIONE:IMPARARE DIVERTENDOSI

Marshall McLuan ha detto:

« Coloro che fanno distinzione fra intrattenimento ed educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente e il divertimento deve essere educativo»

E personalmente mi trova d’accordo. Infatti i bravi formatori cercano di rendere quanto più divertente possibile la formazione, compatibilmente con gli argomenti trattati.

IMPARARE SENZA STANCARSI

Il nostro cervello è un organo straordinario. Non è in grado però di assimilare molte informazioni alla volta. Inoltre se rimane concentrato per troppo tempo su uno stesso tipo di informazione tende a stancarsi e a perdere concentrazione. E’ quindi necessario alternare periodi di lavoro e periodi di riposo, informazioni di un certo tipo (ad esempio testo) con informazioni di un altro tipo (ad esempio video). La formazione ben progettata asseconda queste caratteristiche ed esigenze del nostro cervello.

FOCUS SUGLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

Chi ha degli obiettivi da raggiungere ha sicuramente capito che senza una formazione adeguata a supporto farà molta fatica a raggiungerli. Infatti non bastano volontà e intelligenza, servono anche metodo e competenze. Benjamin Franklin disse:

“Il genio senza formazione è come argento in miniera”

Di formazione e quindi tempo a disposizione per acquisire le competenze necessarie per il raggiungimento dei propri obiettivi e buone performance ne servirebbe molto. E’ per questo motivo che si cerca di organizzare la formazione per fare in modo che sia il più efficiente possibile. Vedi il prossimo punto.

L’UTILIZZO EFFICACE DELLE RISORSE NELLA FORMAZIONE

Per non sprecare tempo e denaro, nell’organizzare le sessioni di formazione si mira all’utilizzo ottimale di queste risorse. Questo vuol dire prestare attenzione all’efficacia e all’efficienza dell’apprendimento, per fare in modo che sia il più funzionale possibile al raggiungimento degli obiettivi del partecipante.

CONCENTRARSI SUI CONCETTI IMPORTANTI

Per venire incontro alle esigenze espresse nei punti precedenti, la comunicazione utilizzata durante le sessioni di formazione è sempre più ottimizzata. Questo significa che:

  • Cerca di utilizzare un linguaggio chiaro e comprensibile a tutti, evitando parole difficili, non necessarie o un gergo comprensibile solo agli addetti ai lavori;
  • Si presentano solo i concetti importanti, evitando di perdersi in mille dettagli inutili;
  • Utilizza una grafica che semplifica, velocizza e rende più gradevole e comprensibile il messaggio;
  • C’è una tendenza al “minimalismo” anche nelle presentazioni;

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here