CONFRONTO A COPPIE – FARE LA SCELTA GIUSTA

PER TROVARE LA SOLUZIONE MIGLIORE TRA DIVERSE ALTERNATIVE

0
567

Il confronto a coppie è una tecnica di problem solving che viene utilizzata per confrontare e scegliere, tra alcune alternative di soluzione, la migliore tra queste ultime. L’analisi viene fatta, come si deduce dal nome della tecnica,  confrontando due alternative alla volta. E’ un metodo che si usa quando non si hanno molte informazioni sulle caratteristiche delle alternative da confrontare e la scelta non può essere fatta unicamente con criteri razionali e oggettivi.

Il risultato in uscita da questo strumento dipende quindi, oltre che dai dati oggettivi a disposizione, anche dalla soggettività della persona che esegue l’analisi.

CONFRONTO A COPPIE, ECCO COME SI FA – I CINQUE PASSAGGI

Il metodo è formato dai cinque seguenti passaggi:

1 – CREAZIONE ELENCO DELLE ALTERNATIVE

list decision making confronto a coppie

Fai l’elenco delle opzioni che vuoi confrontare e assegna ad ogni opzione una lettera (A, B, C, ..);

2 – CREAZIONE TABELLA CONFRONTO

tabella decision making confronto a coppie

Crea una tabella con tante righe e colonne quante sono le opzioni da confrontare. Ad esempio se hai 5 opzioni crea una tabella 5×5. Metti come intestazione di riga e di colonna le lettere che hai assegnato alle opzioni da confrontare. Per non confrontare più volte le stesse opzioni (e non fare confronti di un’opzione con se stessa) annerisci le celle sotto la diagonale della tabella e la diagonale stessa;

3 – CONFRONTO A COPPIE – SCELTA OPZIONE PREFERITA

opzione decision making confronto a coppie

All’interno di ogni cella rimasta fai il confronto tra l’opzione di riga con l’opzione di colonna, scrivendo la lettera dell’opzione preferita;

4 – VALUTAZIONE DIFFERENZA DI PREFERENZA

Scrivi ora, di fianco alla lettera dell’opzione preferita, la differenza di preferenza tra le due. Puoi usare ad esempio una scala da uno a tre come la seguente:

1=poca preferenza;

2=preferenza significativa;

3=preferenza elevata;

5 – CALCOLO PUNTEGGIO

calcolo punteggio decision making confronto a coppie

Una volta effettuato il confronto tra tutte le opzioni fare la somma del punteggio per ognuna di queste;

Chiaramente l’opzione da scegliere sarà quella che ha ottenuto il punteggio più alto.

CONFRONTO A COPPIE – ECCO UN ESEMPIO

Facciamo un esempio. Nell’azienda XYZ è in corso una selezione per l’inserimento di una figura che dovrà ricoprire un certo ruolo.

Dopo tutti i colloqui fatti e aver eseguito una prima scrematura in base alle competenze possedute dai candidati, sono restate in lizza cinque persone, più o meno con le stesse competenze e richieste:

  • A – Mario Bianchi;
  • B – Giorgio Neri;
  • C – Chiara Verdi;
  • D – Vincenzo Guidi;
  • E – Giulia Esposito;

Il responsabile della selezione costruisce la seguente tabella 5×5 e fa le sue valutazioni come visto in precedenza:

confronto a coppie - la tabella

Facendo le somme per ogni opzione risulta:

confronto a coppie - il punteggio finale

Quindi l’opzione preferita è la C, Chiara Verdi, che verrà selezionata per l’assunzione.

Se hai trovato interessante l’articolo condividilo tramite i pulsanti sotto, grazie.

Flavio Castelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here